VB
lavoraz

Nel lavorare il vetro (o lo specchio) in modo artistico si intende adottare come mezzo di lavorazione la tecnica del tiffany o della piombatura del vetro, altresì della pittura su vetro (o specchio), cosi facendo i lavori che ne scaturiscono appaiono di una elevata preziosità, collocandosi all'interno dell'arredamento come un complemento unico e facendo acquisire allo stesso un punto di pregio unico e distintivo.

Per tecnica a tiffany si intende la lavorazione di vari pezzi di vetro di vari colori, dimensioni e forme uniti tra di loro da un sottile filo di stagno; una volta uniti si forma un disegno che può provenire dal mondo animale, floreale, paesaggistico o astratto a seconda del gusto del cliente.

Per tecnica a piombo invece si intende l'unione dei vari pezzi di vetro tramite l'utilizzo di verghe di piombo in ottone lucido, satinato, brunito o con verghe di piombo. Gli elementi saranno saldati tra di loro solo nei punti di unione.

La differenza tra le tue tecniche è visiva, nel senso che con la prima, ovvero a tiffany, il lavoro risulta più leggero, invece con la seconda tecnica, ovvero a piombo, essendo le verghe di piombo od ottone, il risultano risulta più corposo ed importante.

La pittura su vetro viene realizzata lavorando sulla superficie di una lastra di vetro, cioè non vengono adoperati parti di vetro e poi uniti tra di loro, bensì si raggiunge lo stesso effetto con la pittura dando colore e forma al disegno.

Grazie alle mani esperte del nostro personale tutti questi lavoro sono fatti a regola d'arte.

Lavoriamo sia su vetro trasparente da un minimo di spessore 2 mm ad un massimo di 20 mm, sia su specchio da un minimo di spessore 3 mm ad un massimo di 5 mm.

VETRERIA BERSAN di Bersan Emanuele - Via G. Verga, 3 - 37050 Cherubine di Cerea (VR) - P.IVA 03551710233